Iridologia

Che cos’è l’iridologia?

L’iridologia è un antico metodo di studio dei segni iridei, è una branchia della naturopatia e quindi disciplina olistica (olos dal greco = tutto/ intero, corpo/mente/spirito).

L’iride è quella parte colorata  e vascolare della membrana dell’occhio, che costituisce un diaframma che si contrae e rilassa, connessa direttamente al cervello tramite il nervo ottico formato da innumerevoli fibre. Pertanto, l’iride è come se fosse un “libro della vita” della persona: proprio per la sua formazione embriologica l’iride è una specie di memoria, registro ideale per conservare le informazioni che sono contenute nei foglietti embrionali che hanno originato le diverse funzioni e gli organi del corpo, e tramite poi i muscoli dilatatore e costrittore ed il nervo ottico ecco che gli avvenimenti (interni ed esterni) che si susseguono nel corso della vita del soggetto lasciano la propria traccia.

Se il tuo occhio è sano (puro), anche il tuo corpo lo è

(“Vangelo” secondo Luca)

Qual è l’obiettivo dell’iridologia?

Questa disciplina si propone come specchio che riflette la funzionalità di apparati e sistemi del corpo. Attraverso la colorazione, la trama, i segni, le discromie, è possibile risalire alle caratteristiche proprie dell’individuo, verificare le predisposizioni, le debolezze congenite (ed i punti di forza), gli squilibri “energetici – funzionali” in corso, individuare tossine, e valutare quanto abbia inciso lo stile di vita, al fine di suggerire alcune misure compensative tramite rimedi naturali e tecniche per il riequilibrio bioenergetico oltre a consigli da applicare al quotidiano al fine unico del Ben-Essere fisico, mentale, emotivo.

Si ricorda che l’iridologia non è una tecnica di diagnosi (metodo che appartiene al medico), gli esami strumentali ovviamente non possono e non vengono sostituiti. Ma si tratta di una valutazione a livello di:

  • Quoziente bio-energetico (l’energia vitale è quella risorsa fondamentale per affrontare il quotidiano e le problematiche);
  • Entità dell’eventuale sovraccarico tossinico, di eventuali stati infiammatori e congestizi, e capacità di eliminazione dei residui metabolici;
  • Impatto degli eventi stressanti dal punto di vista psicosomatico.

Si lavora, quindi, in PREVENZIONE!!

Interessante sapere che recenti studi effettuati in Francia e negli Stati Uniti stanno confermando l’iridologia come scienza diagnostica e preventiva a supporto del medico generico.

In cosa consiste una consulenza di Iridologia?

Partendo da un colloquio conoscitivo, seguirà il consulto iridologico tramite l’uso di un iridoscopio professionale che permette di utilizzare lo zoom ed un gioco di luci, al fine di analizzare non solo l’iride ma anche la pupilla e la sclera. Durante la consulenza saranno suggeriti rimedi e tecniche naturali che coadiuvano le funzioni fisiologiche al fine del mantenimento dello stato di benessere, applicando inoltre i principi della Metamedicina (andar oltre, consapevolezza). La prima consulenza, per una persona adulta, ha la durata di circa 1 ora e 15 minuti, mentre le successive avranno durata di circa 60 minuti. Il consulto iridologico si effettua preferibilmente a partire dai 6 anni.

“Come sono forti gli occhi, così il corpo; e il colore può tendere al meglio o al peggio”

(“Epidemie” di Ippocrate – fondatore della medicina occidentale)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...